Pioli, Juve super ma ci proviamo

"La partita di domani è una di quelle che si preparano da sole, sappiamo quanto ci tiene Firenze e quanto ci teniamo noi, la Juve non ha punti deboli, è fortissima in ogni reparto, sa come affrontare gli avversari, ed ha insieme ad Ancelotti il miglior allenatore italiano, ma noi ci proveremo, giocando da squadra e provando a sfruttare quel poco che i bianconeri ci concederanno". Così Stefano Pioli alla vigilia della sfida con la Juve, da sempre la partita più sentita dai tifosi della Fiorentina. "Dovremo essere lucidi, propositivi, giocare con coraggio, soprattutto dovremo cercare di andare oltre i nostri limiti, sapendo anche che questo potrebbe non bastare" ha ribadito il tecnico viola, che cercherà anche di sfatare un tabù personale: mai in carriera, da allenatore, ha battuto i bianconeri. "Lavoro per riuscirci, prima o poi, magari anche domani", ha sorriso Pioli.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nazione.it
  2. Corriere d'Arezzo
  3. Corriere d'Arezzo
  4. La Nazione.it
  5. Arezzo Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bucine

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...